SQ3 Modulo di sparo (32 linee)

Descrizione

Modulo di sparo resistente all’acqua con elettronica contenuta in profilo di alluminio verniciato antigraffio e robusto (ci si può salire sopra in piedi!) dal peso di soli 2,5 kg (30x17x8cm). SQ3 non è solo un semplice modulo di sparo e si pone in avanguardia rispetto a tutti i moduli di sparo esistenti in termini di funzioni, flessibilità di utilizzo, affidabilità e ingegnerizzazione.

La caratteristica principale dell’SQ3 è la sua autonomia nei 3 aspetti fondamentali: autonomia di sincronizzazione con TimeCode, autonomia energetica e autonomia di memoria. Ciò rende gli SQ3 sempre utilizzabili anche indipendentemente dagli altri dispositivi di controllo del sistema (RT3 e F3).

SQ3 può essere utilizzato in molteplici modalità sempre attivabili via cavo o via radio:

  • Come modulo indipendente per eseguire sequenze programmate (STEPPER, ACC, COS, TRG, PRG) attivabili tramite un normale impulso elettrico min. 9V (modalità A-TRG o X-TRG)
  • Come modulo indipendente per sincronizzare perfettamente piccole programmazioni con la musica per poi gestire tutto tramite una qualsiasi fonte audio (modalità SYNC)
  • Come modulo di sparo manuale gestito tramite RT3 (modalità MANUAL)
  • Come modulo di sparo digitale tramite F3 (modalità O-DIG)
  • Come modulo per gestione diretta di elettrovalvole o relais (modalità POWER)
  • Come soluzione di emergenza (modalità BACKUP).

Caratteristiche elettriche

Tipo Dettagli
Output linee da 1 a 23 energizzate con F3 (tele‐carica) o con batteria locale esterna XLR OUT Max 32 V (DC) @ 3 Amp Max 250 ms. Autoprotetta.
Output linee da 24 a 32 energizzate con F3 (Telecarica) o con batteria locale esterna XLR OUT Max 36 V (DC) @ 4 Amp Max 50ms @ 2 Amp Max 250 ms Autoprotetta.
Output linee da 24 a 32 energizzate con batteria esterna collegata su XL3 IN (Max 42 V) Max 38 V (DC) @ 3 Amp permanenti @ 33 Amp (picco) Autoprotetta.
Linee da 24 a 32 energizzate con batteria esterna su XL3 IN alimentando direttamente le linee di sparo (si collegano solo i poli negativi) Max 60 V (DC) @ 16 Amp permanenti @ 100 Amp (picco).
Tempo di impulso di linea (output): Linee da 1 a 32 se energizzate con F3 (Tele‐carica) o con batteria esterna su XL3 OUT min 1ms – max 250 ms
Linee da 23 a 32 se energizzata con batteria esterna XLR IN (min 6 V – Max 42 V) min 1ms – no limiti
TRIGGER (input su connettori BUS): Tensione minima per Trigger Tensione Trigger permanente (Xtrigger) Tensione massima per Trigger 6 V per 8 ms da 6 V a 36 V 250 V per 50 ms
Autonomia S‐CAPS in stand‐by senza essere energizzate remotamente (completamente cariche e in posizione pronto allo sparo) 1 hours
Tensione massima sul passante XLR3 IN e OUT 42V @ 6 A permanenti

Interfaccia utente

  • sq3
  • sq3
  • sq3
  • sq3

F3 è programmabile via software. I software supportati sono:

SOFTWARE PyroLEDA®:
ALTRI SOFTWARE E SIMULATORI

Per gli aggiornamenti F3 è provvista di un Updater interno che riceve i nuovi firmware via USB.

SQ3 utilizza la tecnologia S-CAPS che permette di gestire l’energia in modo ottimale. SQ3 non possiede batterie interne e neanche pulsanti di accensione, quindi necessita di essere energizzato dall’esterno. Questo può essere fatto in 2 maniere:

  • - Tramite batterie locali (min. 6V)
  • - Tramite Tele-carica Remota via cavo (da F3 “Ver. 1.0”)

Per la seconda opzione PyroLEDA® propone la pratica batteria S3 che garantisce un’autonomia di 48 in utilizzo e fino a 10 giorni in stand-by. In alternativa si può energizzare SQ3 con qualsiasi altra batteria (min. 6V) collegandola al suo connettore XLR IN a parità prestazioni elettriche.

SQ3 possiede 32 linee che possono essere programmate senza limiti temporali e che eseguono con l’accuratezza della precisione al microsecondo i tempi programmati. Ciascuna linea può essere utilizzata più volte nella stessa programmazione sia per numero di attivazioni che per durata dell’impulso elettrico.
Ogni linea possiede un doppio interruttore elettronico. Questa caratteristica riduce esponenzialmente le probabilità di problemi tecnici limitando eventuali malfunzionamenti alle singole linee (il comune tra gruppi di linee invece coinvolge l’interno gruppo se non l’interno modulo) ed offre una sicurezza superiore in quanto riduce probabilisticamente i guasti.

SQ3 decodifica direttamente i principali Time Code maggiormente utilizzati nel settore (SMTPE, FSK). Questa caratteristica permette di poter sincronizzare SQ3 collegandolo direttamente ad una sorgente audio senza altri dispositivi. Si possono quindi programmare piccoli spettacoli e sincronizzarli con la musica anche senza il Controller F3. Questa caratteristica oltre a fornire un valido strumento di lavoro, offre anche un altro vantaggio in termine di robustezza unico nel genere: un backup di emergenza senza modificare il layout del campo da poter utilizzare proprio in assenza del controllore F3.

Le ultime 8 linee dell’SQ3, dalla 25 alla 32, possiedono proprietà elettriche avanzate:

Max 60 V (DC) - @ 16 Amp (permanenti) - @ 100 Amp (picco) – Modalità autoprotetta.


Queste 8 linee, come tutte le altre, sono programmabili per durata dell’impulso e per numero di attivazioni. Possono essere alimentate direttamente da una fonte energetica esterna tramite il connettore XLR-OUT (Max a 60V) permettendo pertanto una potente autonomia per la gestione diretta di elettrovalvole o relais da collegare e controllare direttamente sul modulo SQ3.

SQ3 sono forniti anche nella versione SQ3R dotati di cablaggio interno in parallelo che esce con 2x connettori SCSI. Si possono collegare così 2 comode estensioni tipo R3 da 16 linee ciascuna tramite cavi SCSI di varie lunghezze.