PyroLEDA® - Vantaggi

Vantaggi di architettura generale

PyroLEDA® si impone su tutti i sistemi esistenti per le sue altissime prestazioni riassumibili in:

  • Affidabilità
  • Velocità
  • Flessibilità
  • Sicurezza

Affidabilità significa poter contare su un sistema che garantisce il risultato sempre. Significa affrontare uno spettacolo pirotecnico con la tranquillità necessaria per eventi che richiedono la massima responsabilità e concentrazione. Significa poter disporre di prestazioni e soluzioni per portare a termine sempre il proprio compito.

Velocità di comunicazione e di scambio dati significa poter programmare e fare tutti i test di funzionamento in pochi secondi ed avere sempre la situazione sotto controllo anche negli allestimenti più impegnativi. Significa poter eseguire lo spettacolo senza limiti di esecuzione neanche in caso di sequenze sovrapposte. Significa poter gestire eventi importanti con uno strumento rapido su cui poter contare sempre.

Flessibilità di utilizzo significa avere un sistema che funziona contemporaneamente via cavo e via radio a parità di prestazioni. Significa poter disporre di frequenze radio multiple e diversi vettori di comunicazione adatte per tutti i contesti topologici e normativi.

Sicurezza intrinseca significa poter affidare la propria incolumità e quella dei collaboratori stretti ad un sistema che ti mette al sicuro dal rischio. Sicurezza significa poter gestire l’energia sul campo in tutte le fasi di lavoro finché l’operatore non decida consapevolmente di procedere ed armare il sistema.

PyroLEDA® contiene in se tutte queste caratteristiche fondamentali permettendo di poter usufruire di un sistema con infinite possibilità di utilizzo.

Vantaggi specifici

PyroLEDA® è un sistema modulare che può essere utilizzata a settori per tutte le occasioni, dagli spettacoli pirotecnici piccoli fino ai più grandi eventi.

Modalità

  • Per spettacoli piccoli in modalità manuale: RT3 + SQ3 (via cavo o radio)
  • Per spettacoli piccoli sincronizzati con musica: Fonte Audio + SQ3 (via cavo o radio)
  • Per spettacoli medi fino a 2000 cues: F3 + SQ3 (via cavo o radio)
  • Per spettacoli grandi fino a 130.000 cues = F3 + RT3 + SQ3 (via cavo o radio)

Comunicazione HYBRID (Cavo-Radio / coesistenza di vettori diversi)

PyroLEDA® ottimizza i vettori di comunicazione per lo scambio di dati tramite la sua architettura HYBRID permettendo la coesistenza di collegamenti via cavo e via radio con protocolli diversi.

CAVO. Cavi diversi per esigenze diverse sul terreno. Fino a 500m di semplice cavo bipolare (minimo 0,5mm Ø) per il collegamento tra i moduli (SQ3) ed i controller (RT3 e/o F3) per non avere limiti topologici in prossimità della postazione di tiro e per offrire anche soluzioni di emergenza “last minute”. In questa configurazione si utilizza un protocollo di comunicazione FSK che via cavo non teme interferenze e offre allo stesso tempo soluzioni di back up di facile attuazione. Un cavo meccanicamente più forte e affidabile a 4 poli con connettori XRL viene invece utilizzato per i collegamenti tra controller (RT3 e F3) in modo da garantire una robustezza di comunicazione tra i nodi nevralgici del sistema. In questo caso si utilizza un protocollo robusto 485 che può essere trasmesso anche via radio.

RADIO. Frequenze multiple disponibili., Quale la frequenza migliore? Non esiste una risposta certa. Conformazione del terreno, ostacoli fisici, normative nazionali, impongono scelte diverse per contesti diversi. Perché vincolarsi ad un sistema che utilizza una sola frequenza? PyroLEDA® offre tutte le soluzioni utili permettendo di scegliere frequenze e potenze per ogni esigenza (su richiesta). Tutte lo soluzioni garantiscono le funzioni di verifica e screening per valutare in tempo reale la qualità della comunicazione radio. La comunicazione del protocollo 485 tra i controller F3 e RT3, oltre al cavo, può avvenire anche via radio (via modulo AT3). Disponibili frequenze multiple implementate: 433 Mhz, 910 Mhz, 2,4 Ghz. Ciascuna frequenza dotata di ampia scelta di canali.

Energia

Il sistema PyroLEDA® gestisce l’energia in modo intelligente ed efficiente per massimizzare prestazioni e i tempi di autonomia.

Il controller F3 è dotato di una batteria al Litio che garantisce un utilizzo continuato di 48 ore anche quando funge da fonte energetica per gli SQ3. La funzione Status della batteria controlla il livello di carica con estrema accuratezza.

Anche I controllori da campo RT3 sono alimentati da 2 batterie 12V in parallelo per una durata di 48 ore. Tale autonomia permette anche di usufruire di energia supplementare sul campo per alimentare eventuali fabbisogni di maggiore potenza del modulo antenna AT3.

Infine la scelta delle batterie esterne tipe S3 per alimentare i moduli SQ3. Un’ottima soluzione pratica e veloce che permette di superare limitazione fisiche per la distribuzione della corrente, mantenere ottime prestazioni energetiche con una facile manutenzione per la ricarica. Elevate performance di autonomia: 48 ore in uso e fino a 10 giorni in modalità stand-by.

Multimedia e Sincronizzazione

Il sistema PyroLEDA® permette l’interazione con dispositivi esterni per un controllo multimedia. I moduli SQ3, oltre ad accettare vari tipi di TimeCode per la sincronizzazione (FSK, SMTPE, Clock interno), sono dotati delle ultime 8 linee (25-32) con proprietà elettriche avanzate:

Max 60 V (DC) - @ 16 Amp (permanenti) - @ 100 Amp (picco) – Modalità autoprotetta.


Queste 8 linee sono programmabili per durata dell’impulso e per numero di attivazioni. Possono pertanto gestire direttamente elettrovalvole o relais.